benessere

POSIZIONE NEL SONNO E PERSONALITÀ

Posizione sonno personalita

Ognuno di noi ha una posizione nel sonno preferita, chi supina chi prona: per alcune persone risulta addirittura indispensabile assumerla per riuscire a dormire.

Uno studio ha proprio evidenziato come la postura mantenuta a letto sia direttamente collegata con una particolare personalità: “Learn to sleep well” è appunto uno studio su un migliaio di persone adulte, sia maschi che femmine, condotto dal Professor Chris Idzikowski, uomo a capo della Sleep Assessment and Advisory Service di Londra.

DIMMI COME DORMI E TI DIRÒ CHI SEI

Osservare come dorme una persona può rivelarci molti lati anche nascosti riguardo la suapersonalità e le posizioni assunte durante il sonno difficilmente traggono in inganno: secondo gli studiosi infatti quando entriamo in una fase di sonno profondo tendiamo a dormire sempre nella stessa posizione, quella che più ci fa sentire comodi e che rappresenta meglio rispecchiando meglio il nostro carattere.

Da questa ricerca è emerso infatti che solo il 5% del gruppo preso in esame cambiava la propria posizione assunta di solito nel letto, probabilmente perché ognuno di noi assume la postura a letto che più si avvicina al proprio modo di essere.

Sulla scia della moda attuale riguardo la lettura e il linguaggio del corpo, andiamo ora a vedere i risultati di questo particolare studio, che però sembra avere radici ben fondate.

POSIZIONE SUPINA E DEL SOLDATO (8%)

Addormentarsi appoggiati sul dorso, con la pancia verso l’alto e le braccia adagiate lungo i fianchi indica una struttura di pensiero molto rigida e una personalità che difficilmente esprime pienamente le proprie emozioni: sono infatti persone calme, molto riservate, rigorose e che non apprezzano la confusione, ma sono spesso molto sicure delle loro capacità e in genere hanno una elevata autostima.

POSIZIONE PRONA IN CADUTA LIBERA (7%)

Chi prende sonno a pancia in giù con le braccia allargate sui alti (come in un tuffo) in genere risulta una persona scontrosa, sempre pronte a scattare alla minima critica e particolarmente insofferenti allo stress.

POSIZIONE DEL CERCATORE (13%)

La particolarità del cercatore è che dorme con su di un fianco, ma con entrambe le braccia protese verso l’avanti, proprio in cerca di qualcosa: in genere sono persone espansive e aperte, ma che in alcuni casi possono diventare molto sospettose. Sono persone molto indecise, o meglio, ci mettono molto a prendere una decisione, ma quando quest’ultima è stata presa, difficilmente cambiano idea.

POSIZIONE A TRONCO (15%)

Chi dorme su un fianco con le braccia lungo i lati assume la posizione a tronco: è una persona socievole e tranquilla, a cui piace stare in compagnia e fidarsi anche degli estranei, fino a dimostrarsi in alcuni casi ingenui.

POSIZIONE FETALE (41%)

All’apparenza un duro, si rivela in verità un animo molto sensibile capace di rilassarsi facilmente; le donne assumono questa posizione il doppio delle volte rispetto agli uomini.

A questa aggiungo io quella semi fetale nel quale si dorme con le gambe allungate e non rannicchiate: personalità equilibrata, capace di adattarsi senza problemi a situazioni, spesso anche con coraggio.

POSIZIONE A STELLA (5%)

Se dormite sdraiati sul letto come l’uomo vitruviano di Leonardo (gambe e braccia larghe) siete persone propense a fare amicizia, ad ascoltare gli altri e ad offrirgli il vostro aiuto; in genere però potreste tendere ad non assumervi volentieri responsabilità e non amate essere sotto i riflettori.

SALUTE E POSTURA A LETTO

Ricordiamo sempre che è importantissimo dormire bene, con un sonno profondo e riposante, oltre al dormire nella posizione corretta: essendo che nel letto rimaniamo circa per otto ore di seguito al giorno, restare in posizioni scorrette può alterare la fisiologia della digestione, della postura, spesso arrivando a creare dolori fisici e problemi alla schiena  e al suo allineamento.

L’argento: un alleato speciale per la nostra salute e il benessere

Silver-foam: purezza e igiene del memory in puro argento!!

CHE COS’è Silver-foam:
È un particolare memory di nuova generazione molto innovativo a cellula aperta che contiene milioni di microparticelle in puro argento. Grazie alla nanotecnologia assistita queste nano particelle di argento vengono microincapsulate all’interno del memory diventando antibatterico e antiacaro permanente nel tempo.
La forza della purezza sfruttando l’azione battericida dell’argento.

Dai laboratori italiani di ricerca scientifica nasce Silver-foam, un vero e proprio materiale rivoluzionario dalle straordinarie caratteristiche antimicrobiche, ergonomiche ed antibatteriche in grado di accogliere il corpo in maniera progressiva e naturale. Inoltre Silver-foam è capace di mantenere in modo allineato tutta la colonna vertebrale.
traspirante, ecologico, indeformabile, azione battericida, ergonomico.

Il materiale Silver-foam risulta
essere il migliore antibatterico presente sul mercato. Dopo 24 ore il test Giapponese dimostra che Silver- foam abbatte il 99% dei batteri presenti sul materasso. Viene così garantita la massima igiene.
Sistema capace di combattere e ridurre
i batteri e gli acari del letto!

Particolare del Memory Silver-foam e della nanoparticella in puro argento inserita nella struttura a cellula aperta del Memory in grado di ridurre i batteri e gli acari del 99% in modo definitivo e permanente!